Vibo Valentia
 

La Camera di Commercio di Vibo Valentia si prepara per la seconda edizione del "Salone dei servizi alle imprese"

Spazi espositivi, workshop, eventi collettivi. La Camera di Commercio di Vibo Valentia si prepara ad accogliere realtà innovative del sistema produttivo locale e regionale nella seconda edizione del Salone dei servizi alle imprese finalizzato ad agevolare l'incontro tra domanda ed offerta di servizi attraverso l'impiego di tecnologie del Piano Impresa 4.0.
L'evento, organizzato nell'ambito delle attività del Punto Impresa Digitale (PID Vibo Valentia) e in collaborazione con Unioncamere e la società in house DINTEC, avrà luogo nella sede dell'Ente, al Valentianum, dal 29 al 30 Novembre pp.vv.
Sarà un'occasione interessante di confronto e di promozione aziendale per uno sviluppo che guarda soprattutto all'evoluzione digitale e ai migliori strumenti di posizionamento sui mercati di riferimento.
Per partecipare come espositori le imprese interessate dovranno proporre domanda di iscrizione, entro il 31 Ottobre p.v. secondo quanto previsto dall'avviso pubblicato sul sito istituzionale www.vv.camcom.it sezione "News".

Possono partecipare, oltre alle imprese con sede legale, unità operativa, rappresentanza o partnership nella provincia di Vibo Valentia, anche gli enti e le strutture con sede legale e/o operativa all'interno del territorio della Regione Calabria, con caratteristiche di start-up innovative, PMI innovative, centri di ricerca e trasferimento tecnologico, parchi scientifici e tecnologici, centri per l'innovazione, tecnopoli, cluster tecnologici ed altre strutture per il trasferimento tecnologico, accreditati o riconosciuti da normative o atti amministrativi regionali o nazionali, FABLAB, università e altri enti pubblici che si occupano di tecnologie.
Per motivi organizzativi è prevista l'ammissione di un numero massimo di 18 imprese.
Ogni azienda ammessa avrà a disposizione una postazione in sala open-room per incontri con visitatori e clientela; disponibilità di una sala riunione attrezzata per l'organizzazione della presentazione aziendale, e inoltre fruirà di una intensa e diffusa attività promozionale, ossia inserimento nel catalogo digitale della manifestazione; inserimento, per un anno, nel catalogo promozionale dei digital promoter e, nell'ambito del Programma "Anteprime" di Impresa 4.0, valido fino al mese di luglio 2019, avranno visibilità attraverso l'inserimento nelle news del sito istituzionale della Camera di Commercio; la mailing alle associazioni di categoria locali e alle imprese iscritte nelle banche dati di CRM; la disponibilità della Sala della Camera di Commercio con attrezzature tecnologiche di base; la pubblicazione di informazioni relative all'impresa in uno o più siti del sistema Camerale. Inoltre le imprese e gli enti ammessi al Salone saranno inseriti nel depliant promozionale "Impresa 4.0 – anno 2018", pubblicazione che raccoglie le migliori esperienze 4.0 del territorio.
"Questa iniziativa, infatti,–dice il presidente dell'Ente Antonio Catania- concentra una serie di azioni positive per le imprese putando sulla sinergia tra l'Ente e il sistema produttivo locale e regionale per dare maggior impulso ad una rete di innovazione e competitività. Intendiamo così mettere a disposizione idee, spazi, competenze soprattutto per far dialogare le imprese e tutti i protagonisti dell'economia locale su processi di innovazione tecnologica, organizzativa e gestionale moderni e remunerativi".