Reggio Calabria
 

Coronavirus: a Villa Elisa positivo anche un operatore socio sanitario

villaelisacinquefrondi"Come comunicato nei giorni scorsi, per uno dei nostri pazienti, arrivato qualche giorno prima da un vicino ospedale, si è reso necessario programmare un trasferimento tramite 118 a causa di un'ischemia cardiaca. Abbiamo poi appreso che il paziente è risultato positivo al Covid19. Nella giornata di ieri è stato completato lo screening su tutti i pazienti e tutti gli operatori in servizio. Questa mattina abbiamo ricevuto i risultati relativi ai primi tamponi, quelli effettuati in data 2 aprile. Su 47 tamponi effettuati 46 sono risultati negativi e solo 1 positivo. Si tratta di un operatore sanitario per il quale sono già state attivate le misure previste per il controllo del contagio. Posto in quarantena obbligatoria domiciliare, non presenta alcuna sintomatologia. Anche i pazienti ricoverati e gli altri operatori attualmente in servizio presso la struttura sono attualmente asintomatici. La Direzione della struttura rimane in contatto costante con il Sindaco del Comune di Cinquefrondi e con la locale stazione dei Carabinieri: il clima è di assoluta collaborazione. Sarà cura della Direzione Sanitaria aggiornare puntualmente circa eventuali sviluppi". Lo si apprende da una nota diffusa dalla Casa di Cura Villa Elisa di Cinquefrondi, dopo che un paziente, nei giorni scorsi, è stato trovato positivo al Covid-19. Qui la notizia. 

"Si tratta di un operatore socio sanitario non residente a Cinquefrondi che l'Asp ha già messo in quarantena obbligatoria domiciliare", ha specificato il sindaco di Cinquefrondi Michele Conia sulla sua pagina Facebook.