Reggio Calabria
 

Rifiuti, il sindaco di Aprigliano: “Piena emergenza rifiuti”

"Siamo in piena emergenza rifiuti, in particolare per quanto riguarda la raccolta dell'indifferenziata.
La Società Calabria Maceri e Servizi, comunica che per l'impossibilità, da parte delle autorità competenti, di individuare un sito idoneo di destinazione dei rifiuti, dalla data odierna e sino alla definizione del problema, non sarà più consentito lo stoccaggio dei rifiuti indifferenziati presso i loro capannoni.
Per le altre frazioni di rifiuti (organico, carta, plastica, ingombranti) il servizio continuerà regolarmente.
Ci rendiamo conto dell'enorme disagio, tuttavia, invitiamo, nello spirito di collaborazione e responsabilità civica, tutti i cittadini apriglianesi ad effettuare la diversificazione dei rifiuti, riducendo al massimo la produzione di indifferenziata.
Nei prossimi giorni sarà divulgato un volantino dove sarà indicato specificatamente come effettuare al meglio la divisione dei rifiuti.
Nell'augurarci che il problema venga risolto con la collaborazione di tutti gli attori pubblici e privati interessati e responsabili, chiediamo ai nostri cittadini di dare un esempio di sensibilità e partecipazione". Lo scrive in una nota Alessandro Porco, sindaco di Aprigliano.