Cosenza
 

Decapitati i vertici dei due principali clan di Cosenza: 18 fermi

manettenuova500Un'operazione di Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza e' in corso per l'esecuzione di un provvedimento di fermo emesso dalla Dda di Catanzaro nei confronti di 18 soggetti appartenenti ai due principali clan di 'ndrangheta operanti a Cosenza. Per gli investigatori sono stati decapitati i vertici delle due cosche. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di omicidio, estorsione tentata e consumata, porto e detenzione abusivi di arma, ricettazione, spaccio di droga, usura e lesioni, tutti aggravati dalle modalita' mafiose.

I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma alle 11 alla Procura della Repubblica di Catanzaro. Parteciperanno il procuratore capo Nicola Gratteri ed i vertici delle forze dell'ordine.