Cosenza
 

L’antico granaio di Roseto Capo Spulico (Cs) si illumina di rosa in favore della campagna per la lotta contro il cancro al seno

Il Comune di Roseto Capo Spulico aderisce alla campagna dell'AIRC per la lotta contro il cancro al seno illuminando l'Antico Granaio di rosa. Uno dei monumenti più rappresentativi della Città delle Rose, collocato ai piedi del maestoso Castrum Petrae Roseti, il castello federiciano emblema della Calabria nel mondo, si colora di rosa per ricordare l'importanza della prevenzione e sostenere la ricerca sul cancro al seno.

ll tumore al seno è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile. Si stima che solo nel 2018, in Italia, abbia colpito 52.800 donne e circa 500 uomini (per confronto, nel 2015 le stime indicavano, rispettivamente, 48 mila e 300).
Conoscere il tumore al seno, i suoi livelli di diffusione e gli ultimi risultati della ricerca è fondamentale per comprendere il problema e avere maggiore consapevolezza di una battaglia che coinvolge tutti.
In tutta Italia migliaia di monumenti in questo mese dedicato alla prevenzione si sono illuminati di rosa, e attraverso questo piccolo gesto simbolico, anche la Comunità di Roseto Capo Spulico vuole testimoniare il proprio sostegno alla ricerca nella lotta al cancro al seno.