Cosenza
 

Il cosentino Santoianni riconfermato nel Cda della Fondazione “De Benedictis”

"Mettere in atto le volontà testamentarie, rafforzare la prossimità verso le persone meno abbienti, allargare le prestazioni a beneficio delle fasce deboli alle popolazioni di Lungro, Firmo ed Acquaformosa come da Statuto, sono i principali obiettivi che il riconfermato Consigliere del Pio Ospizio De Benedictis, il Dott. Pasqualino Santoianni si pone per rispettare fino in fondo le volontà di Giuseppe De Benedictis e M.T. Frega." Nominato per la seconda volta quale rappresentante della Fondazione Carical, Ente che persegue e promuove le proprie finalità nei settori della ricerca scientifica, nel campo della Sanità, dell'istruzione, dell'arte e nella valorizzazione dei beni culturali ed ambientali e dell'assistenza delle categorie sociali deboli, Santoianni vuole dare linfa nuova e vitale all'istituzione oggi presieduta da Ferdinando Martino ormai da 10 anni, riconfermato per altri 5 fino al 2024. Santoianni lo scorso Giugno si candidò alla Presidenza in contrapposizione a Ferdinando Martino, non risultando eletto.

"Dopo una lunga inattività durata quasi 60 anni –commenta Santoianni- nel 2013 la Fondazione ha intrapreso diverse attività, quali il servizio mensa rivolto ai cittadini indigenti del Comune di Lungro, il servizio banco alimentare, l'assistenza agli anziani, ma per come enuncia lo Statuto dell'Ente Morale e sostenuto fortemente da Santoianni potrebbe essere allargato anche ai cittadini delle limitrofe cittadine di Acquaformosa e Firmo."
Il Palazzo del "Milionario" morto nel 1952 deve essere un Palazzo aperto a Tutti, sostiene Santoianni.
Eretto nel 1956 con Decreto del presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi, e dell'allora Ministro degli Interni Ferdinando Tromboni, il Pio Ospizio oggi è una Fondazione retta da un Cda costituito dal Presidente Ferdinando Martino, nominato dalla Provincia di Cosenza, dal Parroco pro Tempore Papas Arcangelo Capparelli, e dai consiglieri Stefano Tenuta, Nicola Mele e Pasqualino Santoianni nominati rispettivamente dalla Prefettura, dal Comune di Lungro e dalla Fondazione Carical.
"Un ringraziamento va al Presidente della Fondazione Carical Dott.Luigi Morrone, al Direttore Generale Dott. Mario Molinari ed al suo Consiglio di Amministrazione. Oggi la Fondazione, grazie alla lungimiranza del suo ideatore- dichiara con orgoglio Pasqualino Santoianni- dispone di un fondo cassa che consente al Cda di attivare una serie di servizi per contrastare lo stato di indigenza di molti cittadini".