Cosenza
 

Officina stazione Paola, Oliverio contro la chiusura da parte di Trenitalia

In relazione alla paventata chiusura da parte di Trenitalia dell'officina della stazione di Paola, il presidente della Regione Mario Oliverio, ha dichiarato "si tratterebbe di una decisione unilaterale assolutamente non condivisa da parte della Regione".

"Una decisione in tal senso – ha proseguito Oliverio - penalizzerebbe fortemente lo scalo calabrese, con un danno notevole per il territorio circostante e per tutta la regione. Peraltro la notizia della possibile chiusura dell'impianto di manutenzione segue notizie altrettanto preoccupanti relative alla chiusura di diverse biglietterie lungo le linee ferroviarie regionali. In un periodo in cui la Regione Calabria è impegnata in una attività di rilancio del trasporto pubblico, che, come riconosciuto anche da Trenitalia, sta dando i suoi frutti, un disinvestimento da parte dell'azienda sarebbe deleterio e rischierebbe di compromettere il lavoro svolto".

Per questo il presidente Oliverio ha chiesto urgentemente la costituzione di un tavolo tecnico con la Regione finalizzato a scongiurare il rischio di chiusura dell'officina di Paola e delle biglietterie.