Catanzaro
 

CIS intercomunale, Zicchinella: un progetto per valorizzare la valle del Simeri

Tra i progetti intercomunali inviati dalla Provincia di Catanzaro all'attenzione di Invitalia SpA, c'è quello denominato "Proposta intercomunale turistico-paesaggistica per la Valle del Simeri" proposto congiuntamente dai Comuni di Simeri Crichi, Magisano, Sellia, Soveria Simeri, Zagarise e Albi individuando come Comune capofila quello di Simeri Crichi. Il progetto inviato per attivare il procedimento di esame alle autorità competenti che individueranno gli interventi per i quali si procede alla sottoscrizione di appositi CIS ammonta a 16.200.000 euro (2.700.000 per ogni singolo comune). Ricordiamo, infatti, che i Contratti Istituzionali di Sviluppo (CIS) sono atti negoziali sottoscritti dal Ministro per la Coesione Territoriale, d'intesa con il Ministro dell'Economia e Finanze e da altre amministrazioni competenti, volti a eseguire interventi prioritari di sviluppo, soprattutto nelle aree svantaggiate e nel Mezzogiorno. I Comuni di Simeri Crichi, Magisano, Sellia, Soveria Simeri, Zagarise e Albi – si legge in un comunicato stampa del consigliere provinciale Davide Zicchinella - hanno redatto il progetto considerato lo studio preliminare di fattibilità di massima e si sono impegnati ad inserire il progetto nel Piano triennale delle Opere pubbliche con una apposita variazione di Bilancio e del connesso Piano triennale con separata deliberazione del Consiglio comunale. Al centro del progetto, elaborato con il prezioso contributo del sindaco di Magisano, l'ingegner Fiore Tozzo, l'idea di sviluppare una infrastruttura viaria lungo la Valle del Simeri che colleghi prima di tutto idealmente le bellezze naturalistiche e il patrimonio storico-culturale che abbraccia i comuni di Simeri Crichi, Magisano, Sellia, Soveria Simeri, Zagarise e Albi. La creazione dell'ideale percorso di valorizzazione turistica deve necessariamente concretizzarsi in un arteria viaria che colleghi la Presila al mare favorendo il dialogo tra le aree interne e la costa jonica, e quindi scongiurando un isolamento che prima di essere espressione della contrazione del diritto alla mobilità fa riferimento ad una condizione sociale che si riverbera negativamente sulle comunità locali.

"Questo progetto fornisce la reale possibilità di sviluppare un territorio straordinariamente ricco di natura, cultura e avventura – afferma il sindaco di Sellia e consigliere provinciale Davide Zicchinella che esprime la propria soddisfazione per la redazione del progetto intercomunale -. Un ringraziamento particolare va al sindaco di Magisano Fiore Tozzo che ci ha lavorato alacremente, credendoci fino in fondo e più di tutti".