Catanzaro
 

Catanzaro, il 20 febbraio conferenza capigruppo

La conferenza dei capigruppo, presieduta dal presidente del Consiglio, Marco Polimeni, alla presenza di Luigi Levato (Fi), Agazio Praticò (Catanzaro da vivere), Andrea Amendola (Obiettivo comune), Giuseppe Pisano (Officine del sud), Rosario Mancuso (Catanzaro con Abramo), Rosario Lostumbo (Catanzaro in rete), Lorenzo Costa (Pd), Eugenio Riccio (Svolta democratica), Roberto Guerriero (Socialisti e democratici), Gianmichele Bosco (Cambiavento), ha stabilito la data della prossima seduta del civico consesso. L'assemblea si riunirà martedì 20 febbraio, alle ore 12, nell'aula consiliare della Provincia a causa dell'indisponibilità della sala di Palazzo De Nobili.

L'ordine del giorno conterrà tre delibere del settore finanziario, una riguardante il bilancio di previsione, le altre due propedeutiche l'esercizio finanziario 2018. Inoltre, verranno trattate sei delibere relative a debiti fuori bilancio.

Nel corso della riunione, il presidente Polimeni ha informato i capigruppo che giovedì 22 febbraio l'ambasciatore dell'Azerbaijan, Mammad Ahmadzada, sarà ricevuto in Comune dai vertici dell'amministrazione.

Recependo una richiesta avanzata da quattro capigruppo, l'incontro è servito anche ad approfondire la vicenda dei corsi di laurea di assistenza sanitaria all'Università della Calabria.

Polimeni ha poi invitato un capogruppo della maggioranza e uno della minoranza a partecipare, insieme a lui, all'incontro promosso con i sindacati e Confindustria sulla vertenza dei lavoratori dell'Abramo Printing.

Ai lavori ha partecipato anche il funzionario del settore tributi, Carlo Cipparrone, che ha illustrato le delibere concernenti le proposte tariffarie dei tributi per il 2018, atti propedeutici all'approvazione del bilancio di previsione.