Catanzaro
 

Catanzaro, piscina comunale: Celia presenta interrogazione su agibilità

Con una interrogazione indirizzata al Presidente del consiglio comunale, al Sindaco e all'Assessore allo sport, il consigliere Fabio Celia, del gruppo #FareperCatanzaro, ha richiesto copia della relazione del sopralluogo effettuato dall'Asp alla piscina comunale "Vinicio Caliò" prima che l'impianto venisse aperto al pubblico. La mia richiesta – ha spiegato Celia – ha lo scopo di conoscere,in modo ufficiale, se la relazione contenesse eventuali prescrizioni da parte dell'ASP riferite al rispetto dell'art 25 del capitolato speciale del bando di gara. Da quanto sono venuto a conoscenza il rapporto stilato dall'Asp parlerebbe di "mancato rispetto delle norme in materia di lavoro e sicurezza" . Se ciò rispondesse a vero chiedo quale sia stata la motivazione per la quale tale disposizione non sarebbe stata ancora rispettata considerato che l'impianto comunale risulta fruibile al pubblico. In mancanza di tutti i propedeutici nulla osta da parte degli organi competenti : Commissione comunale vigilanza locali pubblico spettacolo, Asp e Vigile del fuoco".

Una omissione che metterebbe a repentaglio la sicurezza di quanti accedono alla piscina considerato che spetta alla ditta aggiudicataria dotarsi di tutti i permessi previsti nel bando in materia di sicurezza dei locali. Se queste autorizzazioni non ci sono, mi chiedo come mai il dirigente del settore patrimonio: Andrea Adelchi Ottaviano e il Rup, Vincenzo Carioti, hanno consentito alla società aggiudicataria della gara di affidamento di aprire l'impianto al pubblico. Questa eventuale anomalia è stata da me denunciata alla Procura della Repubblica in quanto era mio dovere da consigliere comunale segnalarlo proprio per evitare che in un immobile del comune potesse, malauguratamente, succedere un episodio come quello che si è verificato nell'aula consiliare di palazzo de Nobili. Attendo, quindi – ha concluso Celia - una risposta esaustiva che possa tranquillizzare me come amministratore, ma soprattutto i cittadini che frequentano l'impianto".