Regione, PSR: pubblicate graduatorie per start up extra agricole

Il Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari informa che sul portale istituzionale www.calabriapsr.ir sono state pubblicate le graduatorie provvisorie del bando relativo alla Misura 6 del PSR "Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese", Sub Misura 6.2 "Aiuto all'avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali". Con una dotazione finanziaria di 2.850.000 Euro, il PSR Calabria andrà a finanziare novantatré idee progettuali innovative da realizzare nei territori rurali della regione. Coloro che intendono presentare domanda di riesame della propria posizione, avranno trenta giorni di tempo dalla data di pubblicazione delle graduatorie e del relativo decreto sul sito internet dell'Autorità di Gestione.

"Questa Misura del PSR - ha dichiarato il Consigliere regionale delegato all'Agricoltura Mauro D'Acri - è molto importante in quanto punta all'incremento occupazionale e allo sviluppo economico delle aree rurali calabresi, rafforzando il sistema extra agricolo. Tutto questo sostenendo una nuova imprenditorialità innovativa, che si ritiene possa essere maggiormente attrattiva per i giovani laureati calabresi, contribuendo a mantenerli nelle aree rurali regionali, e perseguendo quindi, contestualmente, l'obiettivo dell'innovazione della struttura socio-economica delle aree più deboli della regione, in coerenza con quanto previsto nell'Accordo di Partenariato".
"Con questo secondo bando riservato alle Start-up extra agricole nelle aree rurali - ha precisato il Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura Giacomo Giovinazzo - la Regione Calabria dimostra ancora una volta la sua attenzione nei confronti dei giovani. Perseguiamo infatti l'obiettivo di sostenere, attraverso un premio forfettario, l'inserimento del mondo del lavoro di nuova imprenditorialità qualificata nei territori rurali della regione, con particolare riguardo alla nascita di nuove imprese che utilizzino le tecnologie digitali e sviluppino e producano nuovi prodotti e servizi digitali, finalizzati alla valorizzazione economica dei risultati del sistema della ricerca pubblica e privata. I progetti che il PSR finanzierà saranno finalizzati anche alla riduzione dell'impatto ambientale, nonché allo sviluppo di servizi alla persona volti ad intercettare bisogni sociali delle popolazioni delle aree rurali".
I beneficiari della Misura sono agricoltori o coadiuvanti familiari che diversificano la loro attività avviando nuove attività extra-agricole in area rurale; microimprese e piccole imprese che avviano nuove attività extra-agricole nelle aree rurali; persone fisiche che avviano nuove attività extra-agricole nelle aree rurali.